STADIO : COMUNICATO DI LATROFA

Raffaele Latrofa vuole che lo stadio venga approvato prima della fine della legislatura: ”Basta con inutili perdite di tempo, la riunione del 26 febbraio deve servire a tracciare in modo indelebile il calendario dell’iter per tutte le autorizzazioni. È finita l’epoca dei diritti dei politici, dove le promesse hanno l’unico scopo di prendere voti, soprattutto all’alba delle politiche; ora inizia l’era dei doveri. Il sindaco, in qualità di amministratore, ha il dovere di presentare in modo chiaro le date esatte per la realizzazione dell’opera. Tutte le formazioni politiche dovrebbero tendere a quest’unico obiettivo. Tutti gli sforzi dovrebbero essere profusi nella realizzazione di questo progetto strategico e vitale: la nuova Arena Garibaldi-Stadio Romeo Anconetani.

Ogni attacco personale alla mia figura politica è assolutamente irrilevante e strumentale: quanto tempo vogliamo ancora perdere rallentando questo progetto? Sono un ingegnere e non capisco perché ancora stiamo discutendo di futili rancori personali. La città ha il diritto di avere delle risposte certe”.

Commenti