COMUNICATO DI RAFFAELE LATROFA (candidato sindaco per Pisa nel Cuore) sull’atto vandalico alla sede della Lega




“L’atto vandalico alla sede pisana della Lega è l’ennesima dimostrazione di un sistema di potere che nella nostra città vorrebbe coprire, con la sua cappa asfissiante, ogni voce contraria” dichiara il candidato sindaco per Pisa nel Cuore, Raffaele Latrofa. “Massima solidarietà agli amici della Lega, con i quali intercorrono ottimi rapporti politici e personali. Siamo sicuri che non retrocederanno di un passo dalla loro azione politica. A noi il dibattito, anche aspro, piace; ma sempre nel rispetto delle regole”.

In una società civile, secondo Latrofa, atti del genere non sono nemmeno immaginabili: “Sono segno della deriva della politica, che caratterizza purtroppo questi ultimi tempi. È inammissibile, nel 2018, che la sede di un partito sia oggetto di gesti di violenza da parte di sconsiderati. Episodi di questi tipo sono esecrabili: quando saremo noi ad amministrare la città, faremo di tutto perché non si ripetano verso nessuna forza politica”.

Commenti